"Scanner Intraorale"

Lo studio dentistico verrusio a Scafati, in corso nazionale 31, offre ai suoi pazienti le tecnologie più all’avanguardia, tra cui la possibilità di prendere un’impronta ottica tramite lo scanner intraorale. Gli scanner intraorali sono apparecchiature di ultimissima generazione che permettono all’odontoiatra di rilevare un’impronta ottica, attraverso l’utilizzo di una fonte luminosa e di una telecamera, e di ottenere modelli 3D del paziente senza dover impiegare cucchiai, paste (alginato, gesso, silicone o polietere) e cere di masticazione, normalmente usati nella tradizionale rilevazione fisica dell’impronta.
L’impronta tradizionale è certamente poco gradita ai pazienti, per i quali rappresenta un momento di disagio, e può rivelarsi complessa per il clinico. Studio Verrusio il tuo dentista a Scafati, Pompei Angri. 

 

Nonostante la complessità di questi apparecchi, rilevare un’impronta ottica è piuttosto semplice: è sufficiente introdurre la punta dello scanner all’interno del cavo orale e muoverla progressivamente al di sopra ed intorno ai denti. Un ultimo passaggio a denti chiusi permetterà di registrare la masticazione.

Il principale vantaggio è sicuramente costituito dal mancato disagio per il paziente di dover prendere un’impronta tradizionale (con paste e cucchiai), poco gradita e spiacevole come procedura.
Ulteriore vantaggio è rappresentato dalla rapidità: con l’impronta ottica si ha la possibilità di verificare immediatamente la qualità dell’impronta, e soprattutto di inviare in maniera istantanea i modelli 3D al laboratorio per via elettronica; in questo modo l’odontoiatria sarà in grado di consegnare al paziente, in poche ore, lavori protesici definitivi (come faccette, corone in ceramica, ponti in zirconia).

Lo scanner intraorale presente nel nostro studio è lo scanner “ITero”, l’unico scanner ufficiale prodotto dall’INVISALIGN. Grazie a questo macchinario, oltre ai vantaggi protesici sopra elencati, l’Invisalign ci offre la possibilità, per i pazienti intenzionati a fare ortodonzia, di realizzare una “preview” di come potrebbe essere il nuovo sorriso dopo aver terminato il trattamento invisibile. Così come avviene per l’impronta ottica, introducendo la punta dello scanner nella bocca e muovendola sopra ed intorno ai denti, lo scanner ricostruisce in 3D le arcate dentarie e grazie al software Invisalign, a nostra disposizione, in pochi minuti saremo in grado di mostrarti la futura posizione dei tuoi denti, e quindi il nuovo sorriso che otterresti facendo la terapia ortodontica con le mascherine Invisalign.

Prenota la Tua visita!

Compila il modulo sottostante. Ti contatteremo il prima possibile.

2018 Studio Verrusio

WhatsApp chat